Genny ‘a Carogna si è costituito: ecco perché si era allontanato

Genny 'a carogna

Napoli – È di ieri la notizia che Genny ‘a Carogna, ex capo ultrà ricercato per il coinvolgimento in un’inchiesta sul traffico internazionale di stupefacenti, si era reso irreperibile. A quanto pare Gennaro De Tommaso, si è costituito questa mattina al carcere di Secondigliano accompagnato dal suo legale che ha dichiarato che Genny non si era allontanato per scappare, ma, in quanto libero cittadino, si era allontanato per motivi personali.

L’inchiesta, che riguarda il traffico di  marijuana, hashish e cocaina tra Italia, Spagna ed Olanda, aveva portato all’arresto di sei persone, tra cui il cugino omonimo di Genny ‘a Carogna, e i due zii paterni Giuseppe e Gaetano De Tommaso.

Genny ‘a Carogna, diventato famoso per la trattativa che ci fu all’Olimpico tra forze dell’ordine, ultrà del Napoli e della Fiorentina, nelle quali furono coinvolti alcuni giocatori, fu già condannato a sei mesi di arresti domiciliari per la maglia che indossava, per lancio di materiale pericoloso e resistenza a pubblico ufficiale.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più