Orrore in Circumvesuviana: macchinista preso a bastonate in testa dal branco

Circumvesuviana aggressioneL’emergenza baby gang torna ad imporsi sempre più in Campania, come in tutto il resto d’Italia, grazie a episodi di feroce violenza e vandalismo. Stavolta a farne le spese, ma non è un episodio isolato, è un macchinista della Circumvesuviana, aggredito da un gruppo di cinque adolescenti che lo ha preso a bastonate in testa.

Il torto dell’uomo e del capotreno sarebbe stato quello di impedire più volte ai ragazzi di salire sul treno a Camposano, perché sprovvisti di biglietto. A distanza di non molto tempo i due hanno incontrato nuovamente gli adolescenti a Baiano, i quali hanno circondato il macchinista per aggredirlo; in tale frangente un componente della piccola banda ha colpito l’uomo alla testa con una spranga. Un’ambulanza ha prestato i primi soccorsi al macchinista, mentre un ragazzo è stato bloccato dai carabinieri e condotto in caserma.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più