Truffavano e rubavano con carte di credito clonate: fermata banda criminale

Carta di credito bandaClonavano carte di credito tramite siti web illegali, e poi effettuavano acquisti on-line e in negozio. Era questa la grande operazione messa in atto da un gruppo criminale, per un giro d’affari che ammontava a 2,5 milioni di euro circa. Come si legge da Napolitoday.it, i Carabinieri di Caserta, assieme alla procura di Napoli, hanno messo la parola fine a questa maxi truffa.

Ventisei i provvedimenti cautelari eseguiti nelle provincie di Napoli, Caserta, Avellino, Benevento e Milano. Nei confronti degli indagati diversi i reati imputati: associazione a delinquere finalizzata alla ricettazione, alla frode informatica e all’utilizzo indebito di metodi di pagamento. Contestualmente sono scattate anche le perquisizioni domiciliai per altri 19 indagati.

Potrebbe anche interessarti