Firenze. Tragedia in autostrada: muore camionista napoletano

incidente camion

Stanotte, sull’autostrada A1 Napoli – Milano, sul tratto vicino Firenze, un camion si è ribaltato causando la morte del conducente. Precisamente, l’incidente è avvenuto all’altezza delle uscite di Incisa Valdarno e Firenze sud, in direzione nord intorno alla mezzanotte. La vittima è Antonio Tommaselli, 42 anni, nato a Napoli e residente ad Acerra. L’uomo trasportava frutta e verdura coltivate in Campania verso i mercati del Nord Italia per una ditta di trasporti di Volla.

Secondo la prima ricostruzione fornita dagli agenti, il camion avrebbe impattato violentemente contro il guardrail catapultando il conducente fuori dall’abitacolo che, di fatto, è atterrato sulla corsia opposta morendo sul colpo. Disagi su tutta la tratta autostradale per l’intera nottata e l’intera mattinata a causa delle manovre per spostare il mezzo pesante. Secondo TeleclubItalia.it è stato necessario allertare i Vigili del Fuoco e spostare il camion con una gru per estrarre i resti del povero conducente, bloccati sotto la vettura. Non sappiamo ancora se sia stato errore umano, distrazione o una semplice fatalità, ma i prossimi rilievi faranno senz’altro chiarezza sulla tragedia.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più