Napoli, già vandalizzati i nuovissimi treni “Jazz” che ora dovranno star fermi

treno jazz

Napoli – È denuncia contro ignoti quella sporta da Trenitalia in seguito agli atti vandalici commessi su due dei nuovissimi treni Jazz. Ne erano stati messi in funzione 4 per ora, dopo la presentazione del 26 aprile con gli ad di Rfi e Ferrovie, e con il governatore De Luca. Ne sono previsti 12 entro la fine dell’anno.

I danni consistono in tagli al rivestimento e lesioni sui i pannelli di copertura di alcuni sedili, ad opera di vandali non ancora identificati. I treni sono quelli appartenenti alla Linea 2 della metropolitana: la tratta collega il centro di Napoli con i quartieri della periferia ovest e con il comune di Pozzuoli. 

Il danno maggiore, ad oggi, colpisce gli utenti che quotidianamente viaggiano presso quei convogli, per i quali è previsto uno “stop” a tempo indeterminato, affinché tutti i danni vengano riparati.

Potrebbe anche interessarti