Benevento, trovato il cadavere di una donna vicino alla stazione: forse una prostituta

Omicidio in stradaBenevento – È stato rinvenuto il cadavere di una donna di colore nei pressi della stazione ferroviaria di Benevento. La giovane, di circa 30 anni, era riversa su un campo adiacente alla linea ferroviaria, dilaniata da vari colpi di arma da fuoco. A scoprire il corpo è stato un macchinista, che ha poi allertato il 113.

Secondo Il Mattino, la prima ipotesi formulata dagli inquirenti è che la donna fosse una prostituta, ma non sono ancora stati effettuati tutti gli accertamenti del caso. Al momento non si conosce neppure l’ora del delitto. Purtroppo, al momento del rinvenimento del cadavere, non c’erano più le prostitute che solitamente stazionano sul posto. Senza testimoni, quindi, è più difficile ricostruire l’omicidio.

Potrebbe anche interessarti