Sequestrata un ex cava colma di rifiuti tossici

Sequestrata un ex cava colma di rifiuti tossici

L’inquinamento dell’ambiente è un argomento ormai all’ordine del giorno, continuamente vengono presi provvedimenti per riuscire a risanare questa crisi rifiuti ma nonostante gli accorgimenti dei comuni e delle forze dell’ordine c’è sempre qualche zona che riesce a sfuggire ai controlli.

Per diverso tempo è stato cosi anche per una cava situata nella località di Verduzzo, Marigliano, dove i carabinieri locali hanno rinvenuto la suddetta cava utilizzata per smaltire rifiuti speciali, materiale plastico, pneumatici, calcinacci, mattonelle e ceramiche.

La zone interessata, che ricopre un’area di circa 25.000 mq. e 30 metri di profondità, è stata posta sotto sequestro e il suo proprietario, un uomo di 51 anni, è stato denunciato per scarico di rifiuti tossici.

Potrebbe anche interessarti