Genitori rumeni sotto inchiesta

Genitori rumeni sotto inchiesta

Una donna rumena lo scorso 27 gennaio ha partorito all’ospedale Cardarelli, ma la felicità dei neo genitori è stata smorzata dalla notizia del medico che aveva riscontrato nel neonato una grave malattia che richiedeva cure mediche specifiche  ed immediate.

La coppia ha però ignorato le parole del dottore prendendo il bimbo e partendo per chissà dove mettendo a repentagli la vita del figlio. La direzione sanitaria si è subito rivolta al tribunale dei minori che ha allarmato le forze dell’ordine che sono state prontamente intervenute avviando delle ricerche che si sono concluse con il rintracciamento ed il recupero del neonato.

Il piccolo è stato trasportato subito al Santobono per ricevere le cure necessarie. La coppia rumena è ora sotto inchiesta e le è stata sospesa la potestà genitoriale ragion per cui è stato nominato un tutore per il bimbo.

 

 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più