Tragedia in Bolivia: muore Chiara, ricercatrice italiana all’estero

chiara gemmo boliviaTra le vittime del terribile incidente avvenuto sabato scorso in Bolivia, una nazione dell’America del Sud, c’era Chiara Gemmo, una ricercatrice italiana di 26 anni che stava compiendo un dottorato a New York, negli Stati Uniti.

Insieme a Chiara, originaria di Montagnana, in provincia di Padova, c’erano altre 4 persone, tutti deceduti in seguito all’incidente. Il gruppo di amici stava facendo un’escursione a Salar de Uyuni, la più grande distesa di sale del mondo, quando il furgoncino sul quale viaggiavano si è ribaltato, forse a causa dell’eccesso di velocità.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più