Marigliano, impazzano in città sparando colpi di pistola: “Solo per divertimento”

carabinieri stese ragazzi in manetteNotte di “fuoco” quella di sabato, trascorsa a Marigliano da due giovani in cerca di divertimento. Lo hanno trovato nelle loro pistole, utilizzate, secondo le prime ipotesi delle forze dell’ordine, solo per il gusto di provare un po’ di adrenalina, senza voler intimorire nessuno. Resisi protagonisti, però, di due “stese” hanno dovuto poi concludere la serata in manette.

E’ il resoconto di un sabato a dir poco assurdo, quello cui hanno dato vita due ragazzi imparentati con il boss di un clan della zona e con alle spalle già alcuni precedenti penali. Venti e diciotto anni, questa l’età dei due, il primo residente a San Vitaliano e già noto ai carabinieri per reati contro il patrimonio e per essere il figlio di un esponente di camorra del luogo; l’altro – anch’egli di San Vitaliano – è invece il nipote dello stesso boss ed era in permesso premio dopo che, per via di una rapina fatta quando era ancora minorenne, era stato affidato ad una comunità di recupero.

Un recupero che non deve essere riuscito molto visto quanto hanno combinato: i due, infatti, nel corso della serata hanno esploso alcuni colpi di pistola in area, in sella alla loro moto, creando il panico tra i cittadini che si trovavano all’interno dei locali notturni di via San Francesco, dove è appunto avvenuta la prima delle due stese. Come se non bastasse, poi, gli stessi hanno ripetuto la loro azione criminale anche nei pressi del rione Pontecitra.

Le loro scorribande, tuttavia, non sono durate molto, perché i carabinieri del Comando di Castello di Cisterna sono riusciti nel corso della serata stessa a risalire all’identità degli autori delle due stese e persino ad arrestarli. Ritrovata anche l’arma con cui avevano sparato: una pistola modificata, con ancora alcune cartucce nel caricatore, nascosta sul retro di un’abitazione in via Casa Falco.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più