Sta meglio l’operaio caduto dall’impalcatura a Ercolano. Preghiere ascoltate

Impalcatura

Sta meglio l’operaio, Tommaso Schiavo, caduto a Ercolano dall’impalcatura. Nei giorni scorsi la figlia aveva scritto un post su Facebook davvero commuovente, incitando la comunità ercolanese a pregare per suo padre. Preghiere ascoltate. L’uomo adesso sembra star meglio, ha parlato con i familiari ed è in grado di respirare senza mascherina.

Le cose sembrano volgersi al meglio ma vogliamo porre ancora una volta l’accento sulla questione della sicurezza sul posto di lavoro. C’è bisogno di controlli, che certe norme vengano rispettate altrimenti si mettono a repentaglio le vite di semplici operai che ogni giorno consumano le proprie forze sotto al sole così come quando c’è la pioggia. Che il o i responsabili di questa vicenda siano puniti come si deve.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più