Autista ANM schiaffeggiato

Autista anm schiaffeggiato

Non passano molti giorni dall’ultima aggressione ad un autista dell’Anm a bordo di un R2 che l’accaduto si ripete.

Questa volta l’aggressione avviene alle 6.30 del mattino al capolinea dei bus di Scampia. Stando a quanto riferito dall”autista, l’uomo era in attesa dell’R5 o del 180, ma snervato dalla loro assenza se l’è presa con il conducente della linea C67. L?autista di quaranta anni, non è riuscito a reagire ed è stato schiaffeggiato dall’uomo. ANche in questo caso è dovuta intervenire la polizia che è riuscita ad identificare l’aggressore. Il conducente del pullman è stato medico all’ospedale Loreto Mare.

Già in occasione della precedente aggressione gli autisti Anm hanno chiesto di essere tutelati dalle forze dell’ordine, questo nuovo episodio di violenza contribuirà a rendere necessario un provvedimento a riguardo.

Potrebbe anche interessarti