Marcianise. 33enne partorisce un neonato morto: aperta un’inchiesta


Tragedia a Marcianise, dove lo scorso fine settimana una 33enne di Capodrise ha dato alla luce un neonato morto. La donna si era recata in ospedale per un malore, ma gli esami effettuati non avevano evidenziato nulla di anomalo, per cui era stata rispedita a casa dandosi appuntamento per il giorno del parto.

Tornata a casa, però, si è sentita di nuovo male. Così la 33enne è corsa nuovamente al nosocomio, dove ha partorito il bimbo però già morto. Una tragedia immane per i due genitori, pronti ad accogliere il loro bambino.

La coppia ha denunciato l’accaduto alle forze dell’ordine, e il pubblico ministero ha aperto un fascicolo e disposto l’autopsia sul corpo del neonato, che è sotto sequestro presso l’ospedale di Caserta.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più