Follia a Caivano: accoltella una donna per strada e la lascia in un lago di sangue

Immagine di repertorio

Caivano – Un vero e proprio episodio di follia accaduto a Caivano, in provincia di Napoli, dove un uomo ha accoltellato una donna per strada in preda a un raptus.

Si tratta di un individuo sottoposto ad arresti domiciliari, che però si trovava al di fuori della propria abitazione. Alla base della lite ci sarebbero futili motivi.

L’uomo ha sferrato diverse coltellate alla donna, arrivandone a sfiorare il cuore. Le forze dell’ordine e il 118 l’hanno trovata riversa in un lago di sangue, ma fortunatamente non in pericolo di vita.

Il pregiudicato è stato condotto al carcere di Poggioreale. A riportarlo è Il Meridiano News.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più