Neonati scambiati in ospedale: la clinica spiega com’è avvenuto lo scambio

Un curioso scambio di neonati è avvenuto nella clinica Malzoni di Avellino. Lunedì scorso, infatti, sono nate due neonate nell’ospedale ma accidentalmente consegnate alle madri diverse. Un errore che ha destato non poca curiosità. A tal proposito è intervenuto sull’accaduto la clinica, diffondendo una nota sul proprio sito.

Il Presidente del COVASI (Comitato Valutazione Sinistri) prof. Vittorio Fineschi, dopo un’approfondita analisi dell’episodio, evidenzia come, pur trattandosi di un evento di corretta identificazione madre-neonato è accidentalmente seguita una consegna neonato-madre connotata da erronea lettura del codice identificativo da parte del professionista sanitario“.

Prosegue: “Teniamo a sottolineare che le procedure di identificazione e la prassi operativa, così come previste da Linee  Guida Italiane, sono state pienamente applicate e rispettate, ribadendo come si sia trattato di mero errore umano prontamente identificato e corretto“.

Potrebbe anche interessarti