Vedono un immigrato e lo bastonano per divertimento: “Urlavano e festeggiavano”

poliziaSalerno – Un episodio sconcertante è avvenuto ai danni di un ragazzo di 27 anni originario del Camerum, in Italia da circa due con regolare permesso di soggiorno e calciatore della squadra di calcio Intercampania, in Prima categoria.

Il giovane, mentre tornava a casa in bici, sarebbe stato colpito con una mazza da baseball da due ragazzi di circa 20 anni senza motivi, eccetto quello di un insano divertimento di matrice razzista. Il fatto è accaduto a Sarno, città di residenza del camerunense.

I due aggressori, secondo il racconto reso alla Polizia, lo hanno colpito da un’auto in corsa: un braccio è fuoriuscito dal finestrino e con l’ausilio di una mazza da baseball lo ha colpito alla schiena, facendole cadere rovinosamente a terra. I due – autista e passeggero – si sono quindi allontanando festeggiando ed esultando come se stessero assistendo a un evento sportivo.

Potrebbe anche interessarti