Violenza in famiglia, tentò di avvelenare il padre e ora lo picchia, arrestato 35enne di Portici

Violenza in famiglia, tenta di avvelenare il padre e poi lo picchia, arrestato 35enne di Portici

Succede a Portici, un 35enne già noto alle forze dell’ordine per precedenti penali tra i quali rapina, viene arrestato a diffondere la notizia è Napolitoday.it

Già in passato denunciato per violenza domiciliare a seguito dell’ultimo pestaggio ai danni dell’anziano padre, l’uomo ormai troppo pericoloso per la sua famiglia viene trascinato in carcere dai carabinieri. In passato aveva anche tentato di avvelenare il padre in occasione del Natale diventando cosi sorvegliato speciale.

Ieri pomeriggio arriva l’ultimo scatto di ira, l’uomo colpisce al volto il padre con un pugno e l’anziano è costretto a scappare dai vicini per rifugiarsi, dopo poco arriva la telefonata al 118 che interviene rapidamente ,una volta raccolta la denuncia, la polizia di Portici ha rintracciato il 35enne, arrestandolo per poi condurlo nel carcere di Poggioreale.

Potrebbe anche interessarti