Genova: “Sono 20 i morti accertati, ma il numero salirà sensibilmente”

Foto: Polizia di Stato

Il Capo della Protezione, Angelo Borrelli, si è concesso alla stampa per fare il punto sulla situazione di Genova e rispondere ad alcune domande.

Borrelli ha affermato che fino ad ora i morti accertati sono 20, ma il numero è con ogni probabilità destinato a salire. È ancora in corso, infatti, la rimozione delle macerie sotto le quali si trovano alcune persone. Il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, ha anticipato che aumenterà sensibilmente.

Sono 35 le automobili precipitate e 3 i mezzi pesanti. Tredici sono invece i feriti, di cui 5 in codice rosso, 4 in codice giallo e 4 in corso di valutazione.

Circa 200 sono i vigili impegnati nei soccorsi, un vero e proprio inferno. Il contesto è molto complicato sia per gli effetti del maltempo, sia perché al di sotto del ponte scorre il fiume Polcevera. Il crollo non dovrebbe aver coinvolto abitazioni.

Potrebbe anche interessarti