Imprenditore accusato di abusi sessuali sul figlio di 4 anni

La notizia ha scosso tutta la comunità di Nocera Inferiore. Un imprenditore di 46 anni è accusato di aver compiuti abusi sessuali sul proprio figlio di 4 anni. A denunciare l’accaduto la madre, che si sarebbe accorta di atteggiamenti strani e a sfondo sessuale del bambino.

Gli abusi sarebbero cominciati dopo la separazione tra i due, con affido del figlio a casa di lei. Il padre, secondo quanto stabilito dal giudice, poteva frequentare il figlio due volte a settimana. Proprio dopo uno di questi incontri, avvenuti a casa dell’uomo, la madre ha notato quegli atteggiamenti che l’hanno insospettita.

La Procura della Repubblica per i Minorenni di Salerno ha aperto un fascicolo e ora l’uomo è indagato in stato di libertà. Gli incontri con il figlio possono avvenire solo in regime protetto con la supervisione degli assistenti sociali.

Il bambino, ascoltato dai magistrati, non avrebbe saputo fornire elementi idonei a confermare l’ipotesi di abuso. A sciogliere i nodi è stato dunque chiamato un consulente, il cui parere potrebbe essere decisivo per quanto riguarda la vicenda.

Potrebbe anche interessarti