Morte Astori, due medici indagati per omicidio colposo

AstoriDue medici indagati per la morte di Davide Astori. La Procura di Firenze, che ha avviato le indagini in seguito alla morte del calciatore, ha emesso due avvisi di garanzia nei confronti di altrettanti medici. Sono entrambi indagati per omicidio colposo.

Dalle prime notizie emerse, si tratterebbe di due professionisti che lavorano in strutture pubbliche di Firenze e Cagliari. È in quelle strutture che Davide Astori era stato giudicato idoneo all’attività agonistica.

Astori è stato trovato morto il 7 marzo 2018 a Udine, nella sua camera di albergo. Il capitano della Fiorentina si trovava lì, insieme ai compagni, perché dovevano affrontare l’Udinese in trasferta.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più