Subisce abusi sessuali dopo la discoteca: in carcere il presunto aggressore

Era rimasta vittima di abusi sessuali dopo una serata in discoteca ed ora le forze dell’ordine sembrano aver individuato il suo aggressore. Era la notte dell’8 dicembre 2018 quando una 18enne di Quarto conosce, in una discoteca della zona flegrea, un ragazzo che avrebbe abusato di lei mentre la stava riaccompagnando a casa. I carabinieri, dopo la descrizione della ragazza e le indagini, hanno fermato per il fatto un 25enne incensurato di Villaricca.

Le immagini di video sorveglianza e gli indizi raccolti durante le indagini, coordinate dalla Procura di Napoli, hanno portate all’ordinanza di custodia cautelare in carcere per il ragazzo di 25 anni, che avrebbe abusato della giovane donna mentre questa era in stato di ebbrezza.

La ragazza ha conosciuto il suo aggressore durante una serata in discoteca: entrambi erano accompagnati da altri amici. La ragazza, però, ad un certo punto si sarebbe allontanata dalla sua comitiva per appartarsi con il ragazzo che poi l’avrebbe violentata. La giovane non era lucida e quelle terribili immagini le sono tornate alla mente solo il giorno dopo, quando insieme al padre si è recata all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta per farsi visitare e denunciare il tutto tra le lacrime. Intanto, le indagini vanno avanti e non è escluso il coinvolgimento di altri amici del ragazzo.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più