Colpi di pistola del Primo Maggio: attacco contro una farmacia nel Napoletano

Ieri, proprio in un giorno di festa, la farmacia Kyros, a Santa Maria la Carità, è stata colpita da sei colpi di pistola. Ad essere presa di mira è stata la saracinesca del locale. Ma, già sono state avviate da subito le indagini per gli ignoti che hanno colpito il locale di via Petraro a due passi dalla piazza centrale.

Infatti, sul luogo sono arrivati, immediatamente, i carabinieri della stazione di Sant’Antonio Abate e della compagnia di Castellammare di Stabia per iniziare le ricerche. La procedura, i sei colpi di pistola, fanno pensare ad un esplicito avvertimento della camorra.

La minaccia, ovvero la ritorsione camorristica, non sembra una coincidenza e arriva proprio quando la città di Santa Maria la Carità è in piena campagna elettorale per le amministrative.

LEGGI ANCHE
Scacco alla camorra: catturato il boss Antonio Polverino

Potrebbe anche interessarti