Arrestato noto borseggiatore della Circumvesuviana: era il terrore dei pendolari

Napoli – Sappiamo bene che molte volte la Circumvesuviana, così come altri treni, possono essere soggetti ad eventi spiacevoli. Uno di questi è sicuramente la paura di essere derubato su un vagone affollato. Questa mattina però uno dei soliti borseggiatori è stato colto in fragrante ed arrestato prontamente alla stazione di Pompei.

Oggi 21 giugno inizia l’estate, data anche una bellissima giornata che anticipa il week end, e con il caldo tremendo, l’uomo aveva deciso di tornare ancora una volta alla fermata, sperando in un sovraffollamento turistico.

Intento a derubare un telefonino però, l’uomo, un pregiudicato di Portici di anni 56, è stato arrestato da un militare dell’Arma del posto fisso carabinieri degli Scavi. Il militare era infatti impegnato nei controlli straordinari della stazione. A seguito dell’arresto sono partiti una carrellata di applausi dai turisti che si trovavano nei pressi.

L’uomo era già conosciuto agli assidui frequentatori di quella corsa. I Pendolari infatti si stavano ben attenti da allontanarsi dal soggetto che sempre più spesso si reca alla stazione della Circumvesuviana di Pompei-Scavi.

Potrebbe anche interessarti