Napoli, donna accoltellata e derubata in casa sua: probabile scenata di gelosia

stupro disabileUn vero e proprio agguato quello che si è consumato ieri a Napoli. La vittima è una donna accoltellata e derubata da altre tre persone intrufolatesi in casa sua. Con ogni probabilità, tutta l’aggressione non è stata altro che una scenata di gelosia.

Il tutto è avvenuto nel primo pomeriggio in vico Santa Maria della Neve, a pochi passi dal lungomare di Mergellina. La vittima, di 31 anni, si trovava in casa quando altre tre donne hanno fatto irruzione nell’edificio. Una di loro era armata di coltello. Il gruppo ha derubato la donna di alcuni oggetti personali, per poi aggredirla e ferirla, anche se solo lievemente.

I motivi dell’aggressione non sono ancora stati chiariti. Secondo una prima ricostruzione della vicenda, una delle tre donne del gruppo sarebbe la moglie di un conoscente della vittima. Il tutto, quindi, sarebbe avvenuto per pura e semplice gelosia. Una scenata che poteva trasformarsi in tragedia.

Fortunatamente, la donna accoltellata è riuscita a divincolarsi, e non appena fuori pericolo ha chiamato la polizia. La vittima è stata quindi prontamente trasportata all’ospedale Loreto Mare e dopo poco è stata dimessa. Le sue condizioni al momento non preoccupano.

Adesso resta da chiarire il vero movente dell’aggressione. Le tre donne che l’hanno aggredita sono state individuate e condotte al commissariato di Polizia di San Ferdinando. Qui il magistrato le ha interrogate, insieme alla stessa vittima. Le indagini successive tenteranno di gettare luce su questo accaduto preoccupante.

Non capita di rado di sentire notizie di donne insultate e/o aggredite, in particolare dai loro compagni o mariti. Uno degli aspetti più preoccupanti di questo fenomeno, però, sta nel fatto che a volte le stesse donne, invece di far fronte comune, arrivano a mettersi l’una contro l’altra. E questo spesso avviene per motivi futili, come appunto una gelosia ingiustificata. Al momento, non possiamo far altro che attendere ulteriori sviluppi della vicenda.

Potrebbe anche interessarti