Addio a Martina: studentessa di 24 anni travolta da un’auto mentre era in bici

Martina Ferrazzano, studentessa 24 enne, è morta ieri sera in un tragico incidente. La ragazza, che si stava recando a casa della sorella, era in sella alla sua bicicletta sulla strada provinciale 158 tra Dragoni ed Alife (CE), quando è stata travolta da una Smart che andava a velocità sostenuta.

Giunti sul posto i soccorsi, hanno provato più volte a rianimare il corpo della giovane studentessa ma purtroppo non c’è stato nulla da fare, Martina ormai non c’era più. I Carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese hanno effettuato tutti i rilievi del caso, che, permetteranno di capire bene le cause del violento impatto.

L’unica nota positiva in questa immane tragedia è che il conducente della vettura si sia fermato per prestare soccorso, ciò se si pensa che molto spesso si è vittime di pirati della strada che, incuranti di tutto, proseguono senza il minimo tentennamento.

Sull’auto è stato disposto il sequestro, l’uomo verrà sentito dagli inquirenti e sottoposto ad esami per constatare un eventuale uso di stupefacenti, qualora sia accertata la sua colpevolezza, verrà indagato per omicidio stradale. Sono stati ascoltati anche gli automobilisti che erano di passaggio in quella zona.

In queste ore tanti sono i messaggi di cordoglio comparsi sui social sotto le foto di Martina Ferrazzano. Un amico le scrive :” Non volevo perderti così, non volevo perderti per nulla”. Rabbia per una fine tanto ingiusta, una giovanissima vita spezzata…la redazione si stringe alla famiglia ed esprime tutto il suo cordoglio.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più