Tobia è morto a 17 anni dopo 5 giorni di agonia: era stato investito da un treno

tobia falcone morto investito treno angriTobia Falcone è morto dopo cinque giorni di agonia. Si tratta del ragazzo che lo scorso 8 Novembre era stato investito da un treno ad Angri, in provincia di Salerno, mentre correva per tentare di salire a bordo di un convoglio. Il giovane è stato sbalzato via, le sue condizioni erano apparse subito molto gravi.

Immediatamente soccorso e portato all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, è stato sottoposto a un delicato intervento contro l’emorragia cerebrale. Ridotto in coma farmacologico, non ce l’ha fatta ed è deceduto. Avrebbe compiuto 18 anni il primo Dicembre. Il sindaco di Angri, Cosimo Ferraioli, gli ha dedicato un pensiero scrivendo su Facebook: “Riposa in pace Tobia, giovane angelo”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più