Sventato furto nella notte di Natale: le urla dei vicini rovinano la festa al ladro

Furto in casaDurante la notte di Natale i carabinieri hanno sventato un furto in una casa a Santa Maria delle Grazie a Castello, nel Casertano. Le forze dell’ordine si sono precipitate alle grida dei vicini che avevano visto un ragazzo intrufolarsi nella casa accanto.

Nei giorni di Natale sono stati intensificati i lavori delle forze dell’ordine, e sarà così anche per Capodanno. Durante le festività infatti molte case sono vacanti perché tutti si riuniscono con le proprie famiglie.

Ed in questo quadro bisogna fare molta attenzione. Di fatti ladri e scassinatori approfittano di questo allontanamento per compiere atti criminali indisturbati. In questo caso parliamo di un fatto accaduto qui in Campania, ma anche nel resto d’Italia il Natale fa scattare l’allarme furti.

È stato quindi sventato il colpo con grande abilità da parte dei carabinieri che dopo aver ascoltato le urla si sono precipitati sul luogo del misfatto e hanno catturato ed arrestato il giovane di origini bengalesi di soli 21 anni.

L’arresto per violazione di domicilio è avvenuto prima che fosse compiuto alcun furto, il ladro infatti si trovava ancora nel giardino all’arrivo delle forze armate.

Insomma tutta la magia del Natale e delle festività rischia di essere persa da qualche malefatta. Bisogna sempre stare molto attenti.

Potrebbe anche interessarti