Parte Pechino Express: chi sono i ‘Guaglioni’, i due modelli napoletani in gara

Sono alti, belli e sorridenti. E naturalmente ‘napoletani’. Tra le coppie concorrenti della nuova edizione di Pechino Express ci sono anche loro: i ‘Guaglioni’. Sguardo ammiccante e una carriera da modello in comune per i due ragazzi partenopei che puntano alla vittoria finale.

Da martedì 15 febbraio riparte infatti su Rai 2 la sfida che ha appassionato milioni di telespettatori. Dopo otto stagioni, si torna a viaggiare in Oriente. Tra le coppie ci sono anche Gennaro Lillo e Luciano Punzo. Insieme formano la coppia dei ‘Guaglioni’, una parola prettamente napoletana che non disegna soltanto ragazzi da dieci anni in su. Storicamente il ‘Guaglione’ è anche un giovane avvezzo alla vita di strada e che per mantenersi svolge lavori umili o volti ad apprendere una professione.

Ma chi sono i due ‘Guaglioni’ di Pechino Express?

Il più conosciuto è certamente Gennaro Lillo. Nato a Napoli il 9 novembre 1991, è alto un metro e 87 cm ed è l’ex di Lory del Santo. A 18 anni vince il titolo di ‘Il più bello della Campania’ e inizia a recitare piccoli ruoli in diverse fiction. Parte come modello ma diventa anche personal trainer da alcuni personaggi famosi. Diventa noto soprattutto per la sua partecipazione al Grande Fratello 16. Nella casa più spiata d’Italia conosce la sua ragazza, Francesca de Andrè, figlia del noto cantante. Tra i due però la storia è già finita.

Luciano Punzo nasce invece a San Giorgio a Cremano, in Provincia di Napoli nel 1994. Alto un metro e 88 cm, inizia sin da subito la carriera di modello e nel 2017 vince la fascia di ‘Più Bello d’Italia’. Ha una figlia di nome Eva, avuta con Valeria, ballerina del Teatro San Carlo. Il suo sogno è diventare un giorno attore, magari come il suo concittadino di San Giorgio Massimo Troisi.

 

Potrebbe anche interessarti