Posillipo. Arrestati due giovani per furto aggravato ai danni di un autolavaggio

Ieri sono partiti due arresti per furto aggravato nella zona di Posillipo.
Gli agenti del commissariato Posillipo, durante il regolare servizio di controllo di ieri sera, sono dovuti intervenire successivamente a una segnalazione.

Un utente aveva segnalato al 113 la presenza di due individui che si trovavano all’esterno di un autolavaggio in via Manzoni e un terzo che stava cercando di scavalcare la recinzione.

Giunti sul posto, i poliziotti sono riusciti a fermare uno dei due all’esterno dell’esercizio commerciale e, una volta entrati, hanno bloccato un altro uomo che aveva tentato di manomettere il macchinario del lavaggio self-service per rubare l’incasso.

Si tratterebbe di un 28enne napoletano e un 23enne rumeno, entrambi con precedenti di polizia, sono stati arrestati per tentato furto aggravato.

Data la giovane età dei due ragazzi coinvolti nell’accaduto, ci si interroga sui motivi e sulla possibilità di recupero.
Napoli è una città che vive di luci e ombre, che con una mano dona bellezza e con l’altra sottrae brutalmente.
Tante sono le iniziative che puntano all’integrazione e alla possibilità di riscatto, proprio stamattina ne è stata premiata una: Scugnizzi a vela.

E poi si riflette sui lavoratori onesti, quelli che ogni giorno cercano di far tornare i conti e ai quali si tagliano le gambe con tasse eccessive e, come se non bastasse, furti.
Notizie del genere ci fanno riflettere sul senso di comunità che ancora appare come una lontana utopia.

Cosa si può fare per raggiungere un senso civico e civile, capire che il rispetto per gli altri è, prima di tutto, rispetto verso se stessi?
Sono tutte domande che possiamo porci, ma per trovare una risposta occorre un dialogo tra cittadini e autorità. Questo dialogo deve avere una base che oggi appare ancora utopica: la trasparenza e la proposta di opportunità per tutti, indifferentemente dalla classe sociale da cui si parte.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più