Coronavirus, il comandante Gennaro Arma l’ultimo a scendere dalla Diamond Princess: “È un eroe”

capitano gennaro arma coronavirusDopo un periodo di quarantena durato quasi quattro settimane, è terminato l’incubo per i passeggeri della Diamond Princess, la nave da crociera ormeggiata a Yokohama dallo scorso 5 febbraio. Per evitare il diffondersi del coronavirus le autorità giapponesi hanno isolato l’imbarcazione, e solo questa notte hanno consentito ai passeggeri e all’equipaggio di tornare a calpestare la terraferma.

Le autorità giapponesi avevano cominciato a far sbarcare i membri sani già giovedì, mentre ieri è stato il turno delle ultime 130 persone. Su 3700 tra passeggeri e membri dell’equipaggio, 705 erano risultati positivi al test del tampone per il coronavirus. La maggior parte di costoro saranno messi in quarantena per altri 14 giorni in ospedali del Giappone, 70 indonesiani invece sono stati rimpatriati.

L’ultimo a lasciare la Diamond Princess è stato ovviamente il suo comandante, il napoletano Gennaro Arma, descritto come un eroe sia dal ministro della Salute Katsunobu Kato, sia dalla propria compagnia che su Facebook ha scritto:

“Il comandante Arma è stato l’ultimo a lasciare la Diamond Princess, ed è un eroe agli occhi di tutti noi che facciamo parte della comunità global Princess. Ringraziamo lui e gli ufficiali per la loro leadership, insieme al nostro eccezionale equipaggio a bordo. Offriamo la nostra sincera gratitudine a tutte le agenzie governative in Giappone ed in tutto il mondo che hanno collaborato con il nostro personale di terra per dare supporto ai nostri ospiti e ai membri del team in questo momento eccezionalmente complicato”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più