Ariano Irpino, un altro sacerdote stroncato dal Covid: addio a Don Antonio

don antonio ariano irpino

Ariano Irpino, paese della Campania duramente colpito dall’emergenza Coronavirus, si ritrova ad affrontare oggi un grave lutto: la morte di Don Antonio di Stasio, il parroco del paese. A dare l’annuncio è il vescovo Mons. Sergio Melillo, con un post sulla Pagina Facebook della Diocesi di Ariano Irpino-Lacedonia:

Con il cuore ferito, mesto e sanguinante, per le sofferenze del momento avverto il bisogno di unirci tutti in preghiera per la morte del nostro amato sacerdote Don Antonio Di Stasio, che oggi è venuto a mancare a causa di questo terribile male“, annuncia il vescovo.

Lo affido nella preghiera alla Madonna di Fatima, da lui tanto amata nei lunghi anni di ministero tra la nostra gente nella Città di Ariano. Con le parole della fede non chiediamo al Signore di fare la nostra volontà. Chiediamogli la grazia di essere umili e disponibili a compiere la sua”.

Don Antonio di Stasio, parroco di Ariano Irpino, era stato ricoverato poco meno di due settimane fa all’Ospedale Moscati di Avellino. Qui era stato accertato che il sacerdote aveva contratto il Coronavirus. Tanti i messaggi di dolore sotto il post del vescovo, tanti i fedeli che ricordano Don Antonio per la sua dolcezza e la sua forza esemplare.

Il Vescovo Melillo ha inoltre comunicato che celebrerà una Santa Messa in suffragio del caro Mons. Antonio di Stasio, questa sera alle ore 19.00 dalla Cattedrale. La messa sarà in diretta streaming sulla pagina Facebook della Diocesi di Ariano Irpino-Lacedonia. Il feretro sarà invece tumulato nel Cimitero di Montefalcone in forma privata, per disposizione delle autorità competenti.

Potrebbe anche interessarti