Coronavirus, muore medico di Castellammare. Il suo ultimo post: “Non uscite”

giovanni tommasinoCastellammare di Stabia è in lutto per la morte di Giovanni Tommasino, medico di base 61enne che aveva contratto il Coronavirus.

Secondo quanto riporta il Mattino, Tommasino era stato ricoverato lo scorso 21 marzo all’ospedale di Scafati. In seguito l’ambulanza lo aveva trasportato all’ospedale di Sorrento, dove era stato accertato il contagio. Le sue condizioni si erano quindi aggravate, rendendo necessario il ricovero nella terapia intensiva dell’ospedale di Scafati.

È a quel punto che il medico ha scritto il suo ultimo post su Fb, in cui rassicurava i suoi conoscenti e mandava un monito importantissimo. “Cari amici, in questi giorni mi sono state riferite tante voci sul mio conto, alcune da ridere, altre un tantinello cattive. Solo oggi posso rispondere, perché ho avuto la conferma della positività al tampone.

Sono affetto da infezione da Coronavirus. Adesso sono ricoverato in attesa di trasferimento in una rianimazione. Spero di tornare presto tra voi. Non uscite, è l’unica arma che avete, non potete immaginare quanto è brutto. Io dovevo uscire per forza”.

Ma Giovanni Tommasino, il medico stabiese che combatteva con il Coronavirus, non ce l’ha fatta a uscire dall’ospedale. In queste ore fioccano i messaggi di cordoglio in suo onore sui social. Il dottore era molto conosciuto e apprezzato anche perché era stato a lungo consigliere comunale e assessore a Castellammare di Stabia.

Potrebbe anche interessarti