Posillipo, 20enne aggredisce due ragazzi per uno sguardo di troppo

20enne posillipo
Foto di repertorio

La serata di ieri, sabato 11 luglio, si è conclusa con l’ennesima aggressione del branco. Un ragazzo appena 20enne di Marano di Napoli è stato denunciato per aver picchiato altri due giovani, di 22 e 23 anni, di fronte a un bar di Posillipo, presumibilmente insieme ad altri suoi coetanei.

Secondo quanto riporta anteprima24, l’aggressione sarebbe avvenuta per futili motivi, probabilmente per uno sguardo di troppo. Il 20enne di Marano, spalleggiato da alcuni coetanei, avrebbe picchiato entrambi i ragazzi, che da Posillipo sono stati portati al pronto soccorso del Cardarelli. È qui che sono state allertate le forze dell’ordine.

Il 22enne ha subito una frattura al polso ed è stato dimesso con una prognosi di 30 giorni. Più grave il ragazzo di 23 anni, al quale i medici hanno diagnosticato un trauma cranico: tuttavia il giovane è stato ritenuto guaribile in 5 giorni.

Nel frattempo, il 20enne di Marano è stato denunciato dai carabinieri per lesioni gravi. Il giovane era insieme ad altri suoi coetanei, come si apprende dalle immagini delle telecamere di sorveglianza. Proprio grazie alle telecamere e al racconto di uno dei presenti, i carabinieri sono riusciti ad individuare un altro dei presunti responsabili dell’aggressione.

Potrebbe anche interessarti