Aversa, lite furibonda in stazione: un ragazzo in coma, l’altro rischia di perdere un occhio

Aversa – Una lite furibonda quella che ha avuto luogo questa notte presso la stazione di Aversa, e che potrebbe costare un occhio ad uno dei due litiganti.

Sarebbero ancora ignoti i motivi che hanno spinto alle mani due ragazzi di 24 e 28 anni, entrambi nigeriani e con regolare permesso di soggiorno in Italia. A chiamare le forze dell’ordine alcuni passanti, allertati dalla ferocia estrema con la qualche si stava consumando la rissa. I due, infatti, si stavano colpendo anche utilizzando delle bottiglie rotte.

Secondo il racconto di CasertaNews, sarebbero gravissime le condizioni di entrambi: soccorsi da due ambulanze del 118, uno è stato ricoverato in coma, l’altro invece ha riportato una ferita molto grave all’occhio e rischia di perderlo. Spetta ai carabinieri di Aversa, adesso, effettuare le indagini e ricostruire la vicenda.

Potrebbe anche interessarti