Pozzuoli, shock in ospedale: ex infermiere aggredisce un paziente ferendolo agli occhi

ospedale di pozzuoli rissaUna rissa a dir poco folle quella che si è verificata all’Ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli (altrimenti conosciuto come “La Schiana”). Una banale discussione è sfociata in una lite feroce tra due uomini, e uno dei due è stato gravemente ferito all’occhio.

Secondo quanto riporta La Repubblica, i due si trovavano entrambi in una sala di attesa dell’ospedale, e attendevano di essere sottoposti ad una vista specialistica. Uno dei due uomini, un 44enne che in passato ha lavorato come infermiere in alcuni ospedali del Nord, avrebbe chiesto una sigaretta all’altro paziente, di 41 anni. La discussione sarebbe cominciata nel momento in cui l’ex infermiere ha chiesto in prestito anche un accendino.

La risposta del 41enne sarebbe stata “Ora dovrei prestarti anche un polmone“. A quel punto, l’altro paziente gli avrebbe infilato le dita negli occhi, provocandogli gravissimi danni al bulbo oculare destro e all’occhio sinistro. I carabinieri della Caserma di Licola, allertati dal personale sanitario, sono immediatamente giunti all’Ospedale di Pozzuoli per sedare la rissa.

Il 41enne ferito agli occhi al momento è ricoverato, e non è in pericolo di vita. L’ex infermiere, invece, è stato bloccato ed arrestato, e adesso dovrà rispondere all’accusa di lesioni aggravate. Attendiamo ulteriori sviluppi della vicenda.

Potrebbe anche interessarti