Covid, giallo su sperimentazione del vaccino AstraZeneca: morto un volontario

Coronavirus vaccino SpallanzaniUn volontario per la sperimentazione del vaccino anti-covid dell’AstraZeneca è morto in Brasile. A rendere nota la vicenda sono autorità sanitarie brasiliane dell’Anvisa Agenzia nazionale di vigilanza sanitaria), che hanno ricevuto la notifica del decesso.

Secondo quanto si apprende, il volontario partecipava alla sperimentazione del vaccino contro il covid sviluppato da AstraZeneca e dall’Università di Oxford. Secondo l’agenzia, a seguito di un’indagine, è stato deciso tuttavia di non interrompere i test sui volontari, dal momento che “non ci sono state preoccupazioni sulla sicurezza della sperimentazione clinica“.

Le motivazioni della decisione non sono ancora del tutto chiare. Tuttavia, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Reuters, la sperimentazione non sarebbe stata sospesa poiché l’uomo non faceva parte del gruppo di volontari che ricevevano il vaccino vero e proprio, ma di quello al quale è stato iniettato un placebo. A riferire la notizia sarebbe stata una fonte vicina alla famiglia del deceduto.

Potrebbe anche interessarti