Incidente Capri, il cordoglio del sindaco: “Siamo vicini alla famiglia dell’autista”

capri incidenteTanto è lo sconforto intorno al grave incidente di questa mattina avvenuto a Capri. Emanuele Melillo, autista del minibus che trasportava i turisti, avrebbe perso il controllo del mezzo a causa di un malore. Il mezzo è caduto in una vallata per diversi metri causando diversi feriti e il decesso dello stesso autista.

Incidente a Capri – il cordoglio del sindaco

Sull’episodio è intervenuto anche il sindaco di Capri, Marino Lembo, che tramite un comunicato ha voluto esprimere tutto il suo cordoglio e la sua vicinanza per i feriti, i familiari e il suo ringraziamento per la macchina di salvataggio.

E’ un brutto momento per me e per l’intera comunità isolana. Siamo profondamente addolorati e davvero scioccati per quanto accaduto questa mattina. Ad accertare i fatti ci saranno le indagini e le verifiche tecniche. Ora è il momento del dolore. Qualunque altra affermazione rischia di diventare superflua.

Mi sento, comunque, di esprimere il nostro doveroso plauso alla macchina dei soccorsi che è stata immediata ed efficiente. Ci stringiamo forte alla famiglia del giovane autista, andato incontro ad un triste destino nell’adempimento del suo lavoro, e siamo vicini ai feriti ai quali auguriamo di guarire al più presto.

Siamo in continuo contatto con gli ospedali dove sono stati ricoverati quelli più gravi per avere aggiornamenti sulle loro condizioni e prestiamo la dovuta assistenza a quelli ricoverati a Capri ed alle loro famiglie.

Faremo tutto ciò che è possibile, come Comune, per esternare la nostra vicinanza alla famiglia del giovane autista deceduto, stimato e ben voluto da tutti. Al momento in segno di rispetto abbiamo sospeso tutti gli eventi in programma per oggi“.

Secondo l’ultimo bollettino medico i feriti sono 28 e alcuni sono stati trasportati agli ospedali di Napoli anche in gravi condizioni.

Potrebbe anche interessarti