MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Pianura, trovati i resti di una donna in una borsa: il figlio confessa l’omicidio

pianura
Immagine di repertorio

Sembra una scena di un film dell’orrore e invece è pura realtà. Nel pomeriggio di ieri si era diffusa la notizia di un’anziana donna scomparsa a Pianura – periferia nord di Napoli – ma poi i carabinieri hanno i trovato una borsa riempita con i resti di un cadavere umano.

Pianura – trovati i resti di una donna

Come riportato da “Il Corriere del Mezzogiorno”, la donna era scomparsa da un po’ di giorni ed è stata trovata grazie alla collaborazione del figlio che dopo, interrogato dalle Forze dell’Ordine, avrebbe ammesso di aver compiuto il brutale omicidio.

Dopo molte insistenti domande, l’uomo ha ammesso di avere ucciso la madre, che aveva 84 anni, di averla fatta a pezzi e di averli poi gettati in strada.

Il delitto sarebbe avvenuto nella casa in cui madre e figlio vivevano. Dalle prime verifiche compiute dai militari del reparto scientifico sarebbero arrivate conferme: nell’appartamento ci sarebbero tracce di sangue. La notizia del ritrovamento della donna ha gettato nello sconforto l’intera comunità, dove la donna era molto ben voluta. Tante infatti le persone che si sono radunate attorno ai Carabinieri mentre svolgevano il proprio lavoro, tutti con il fiato sospeso per sapere cosa stesse accadendo.

Potrebbe anche interessarti