Alice in visita a Napoli: la ragazza cammina grazie ad un esoscheletro che costa oltre 150 mila euro

alice esoscheletroLo ha chiamato ‘Felicità’ e grazie a lui riesce finalmente a camminare. Si tratta di un esoscheletro, una macchina usata dall’esercito americano per rafforzamento fisico dei soldati in Afghanistan che portavano armi pesanti e che ormai nella medicina moderna viene usato per far camminare persone che non ci riescono. Il costo è molto alto, circa 150 mila euro, e Alice ha avuto la fortuna di averlo grazie a una donazione di una donna che è voluta rimanere anonima.

ALICE PASSEGGIA PER NAPOLI GRAZIE AL SUO ESOSCHELETRO ‘FELICITA’

Da allora sono migliaia i passi fatti e oggi la giovane Alice, che ormai ha compiuto 19 anni, ha deciso di visitare le bellezze della città napoletana insieme a felicità, il suo esoscheletro. Accompagnata dall’assessore Luca Trapanese, su delega del Sindaco Manfredi e a nome di tutta la Giunta comunale, ha camminato in Piazza Plebiscito e grazie alla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’Area Metropolitana di Napoli è stata nel Palazzo Reale per una visita guidata.

Sono felice perché Napoli deve diventare espressione di accoglienza ed accessibilità. Oggi Alice ci ha insegnato che tutto è possibile. Vorrei un esoscheletro anche per la nostra città per consentire ai giovani allettati di poter passeggiare sul lungomare e godere della bellezza della nostra città – ha affermato l’assessore al welfare Luca Trapanese.

La sua storia era stata raccontata anche qualche anno fa dalla trasmissione Le Iene, come spiegato da papà Mirko:

Non ci si poteva credere che una ragazza paralizzata dalla nascita potesse camminare. Grazie a persone che le hanno voluto bene e hanno saputo credere in lei Alice ha ribaltato il suo destino. Oltre 80.000 passi per credere in un futuro diverso”.

Potrebbe anche interessarti