Ischia, accoltella suo cugino durante una lite: il 32enne è ricoverato in gravi condizioni

I Carabinieri di Ischia, intervenuti a Forio, hanno arrestato un 25enne incensurato per tentato omicidio: ha colpito suo cugino, un 32enne del posto, con un coltello causandogli gravi lesioni. Al momento l’uomo è ricoverato presso l’ospedale ‘Rizzoli’ di Lacco Ameno e versa in gravi condizioni.

Ischia, arrestato 25enne per tentato omicidio: ha colpito suo cugino con un coltello

I militari del nucleo Operativo e Radiomobile, nel pomeriggio di ieri, allertati dal pronto soccorso di Lacco Ameno, sono intervenuti all’interno di un’abitazione situata nel Comune di Forio dove poco prima un giovane era stato accoltellato.

Dagli accertamenti del caso è emerso che proprio lì aveva avuto luogo una violenta lite tra i due cugini che dagli insulti verbali sarebbero poi passati alle mani. La situazione è degenerata nel momento in cui il 25enne, afferrando un coltello, ha colpito il familiare al fianco sinistro provocandogli gravi lesioni a diversi organi vitali.

Di qui l’intervento dei sanitari e la corsa all’ospedale ‘Rizzoli’ di Lacco Ameno dove si è reso necessario un intervento chirurgico. Attualmente il 32enne è ricoverato in rianimazione con prognosi riservata. Quanto al 25enne, nel corso della notte, è stato arrestato ed è in attesa di giudizio.

Si tratta dell’ennesima lite familiare sfociata nella violenza. Soltanto pochi giorni fa un 38enne di Mondragone, in è stato arrestato dai Carabinieri per tentato omicidio, dopo aver colpito alla testa, con un bastone, il suocero riducendolo in fin di vita.

Potrebbe anche interessarti