Boscoreale, vittima di una buca stradale: muore Gigino Guerrasio, appassionato di ciclismo

vittima buca stradale
Foto: pagina Facebook Gigino Guerrasio

Vittima di una buca stradale: è per questo motivo che ieri mattina parenti e amici si sono ritrovati a piangere la scomparsa di Gigino Guerrasio. L’uomo, di 71 anni, era un grande appassionato di ciclismo, proprio come dimostrano le foto sul suo profilo social. È stato durante uno dei suoi giri in bici che ha perso la vita. Il 71enne, infatti, ieri mattina si trovava in Via Marra, nel Comune di Boscoreale, dov’è caduto dalla propria bicicletta a causa di una buca stradale. A seguito della caduta dalla sella, Guerrasio ha battuto la testa. Il 71enne è stato soccorso dal personale del 118, ma purtroppo ciò non è bastato affinché arrivasse vivo all’ospedale di Sarno.

Vittima di una buca stradale, gli addii sui social: “Qualche volta se puoi vieni nei miei sogni”

Non se ne capacitano i parenti dell’uomo, che decidono di dedicagli i loro pensieri e saluti sui social. “Non mi va di dire che non è cambiato niente e che tutto prima o poi passerà. Mi manchi tantissimo e il vuoto che hai lasciato nessuno lo potrà colmare. Farei di tutto per poterti rivedere ancora una volta. Qualche volta se puoi vieni nei miei sogni, abbracciami e sorridi” – scrive la nipote che ha dovuto dire addio al nonno improvvisamente.

“Era la persona che appena conosciuta dopo 5 minuti ti sembrava l’amico di una vita a cui poter raccontare di te e da cui ti saresti fidato ad ascoltare qualsiasi consiglio. È per questo che tutti oggi lo hanno pianto”. lo descrivono così, invece, gli amici, che l’hanno conosciuto grazie alla sua passione per il ciclismo.

Il tratto di strada interessato e la bici di Guerrasio, come riporta il Corriere del Mezzogiorno, attualmente sono posti sotto sequestro dai carabinieri. La salma sarà invece sottoposta ad autopsia.

Potrebbe anche interessarti