Nel 2022 si continua a morire di lavoro: operaio schiacciato dal suo stesso camion

Nel 2022 si continua a morire di lavoro. Ieri pomeriggio, a Nocera Inferiore, un uomo è morto schiacciato dal camion a bordo del quale lavorava come operaio di una ditta di espurghi. Si tratta di Pietro Mura che, secondo quanto pubblicato da diversi media locali, aveva un’età compresa tra i 50 ed i 60 anni.

Pietro Mura era originario di San Valentino Torio. Il sindaco della sua città, Michele Strianese, ha espresso il proprio cordoglio ai suoi cari con un post su Facebook.

Operaio morto schiacciato dal camion: il post del sindaco

“Il Sindaco Michele Strianese e l’Amministrazione Comunale di San Valentino Torio, partecipano commossi al dolore per la scomparsa del concittadino PIETRO MURA, avvenuta oggi pomeriggio (ieri, ndr) a seguito di un incidente sul lavoro. Il nostro concittadino, con la sua ditta di espurghi prestava da tanti anni servizi di per il Comune di San Valentino Torio”.

“Nel pomeriggio di oggi ha subito un incidente le cui cause sono ancora da chiarire, mentre si apprestava ad eseguire proprio un lavoro di espurgo presso un condominio di Via Cucci a Nocera Inferiore. Ci uniamo al dolore della famiglia, degli amici e della comunità tutta, esprimendo le nostre più sentite condoglianze per la morte del caro Pietro”.

Potrebbe anche interessarti