Napoli, 27enne scomparsa nel nulla da tre giorni. I familiari: “Se avete informazioni fatelo sapere”

napoli scomparsa salome tetunashviliNapoli è in apprensione per la scomparsa di Salome Tetunashvili, una 27enne georgiana che vive con la famiglia nella città partenopea. Dalla scorsa domenica della ragazza si sono perse le tracce nonostante le ricerche avviate da amici e parenti. Sul caso attualmente sta indagando anche la polizia.

Napoli in apprensione per la scomparsa di Salome Tetunashvili

Salome, per gli amici Sali, lavorava a Casoria come badante. Nel pomeriggio di domenica 23 gennaio 2022, è uscita di casa per fare una passeggiata ma, da allora, non ha più fatto rientro. Di qui l’allarme lanciato dai familiari e dagli amici della ragazza che hanno lanciato diversi appelli sul web. La comunità partenopea e quella georgiana si sono fin da subito attivate per aiutare la famiglia a ritrovare la 27enne.

Nell’appello diffuso sui social, e inoltrato alla nostra redazione da Gvencadze Maka, si legge: “Salome (Sali) Tetunashvili, 27 anni, georgiana. Viveva a Napoli, lavorava come badante a Casoria. È stata vista l’ultima volta il 23 gennaio. La famiglia la sta cercando disperatamente. La polizia è al corrente, ma ancora non ci sono notizie. Se avete qualche informazione, qualsiasi dettaglio è importantissimo, fatelo sapere alla polizia”.

Sali sembra scomparsa nel nulla e, almeno per il momento, non si hanno ancora notizie su di lei. Fondamentale potrebbe essere il contributo della cittadinanza, come successo pochi mesi fa per il ritrovamento di Nunzia Vitantonio. Intanto anche le forze dell’ordine hanno avviato le indagini sul caso cercando di far luce sulle dinamiche della vicenda e riportare la ragazza a casa.

Potrebbe anche interessarti