ULTIM’ORA. Lieve scossa di terremoto con epicentro sul Vesuvio

VesuvioI sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno registrato, alle ore 11:44 di oggi, 26 gennaio 2022, una scossa di terremoto di magnitudo 2.3 in zona Vesuvio. L’evento sismico è stato localizzato dalla Sala Operativa INGV-OV di Napoli.

Scossa di terremoto sul Vesuvio

Non si rileva alcun danno né sussiste alcun motivo di allarme trattandosi di un fenomeno molto comune. La scossa segue lo sciame sismico già rilevato in corrispondenza dei Campi Flegrei: durante la notte si sono susseguite 29 piccole scosse, tutte di lieve entità, che si legano al fenomeno del bradisismo.

Anche il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, è intervenuto sulla vicenda tranquillizzando la cittadinanza: “L’Osservatorio Vesuviano ci ha comunicato che a partire dalle ore 02:15 (ora locale) si è verificata una sequenza di eventi sismici nell’area dei Campi Flegrei. Alle ore 7:53 è stata dichiarata la fine dello sciame costituito in totale da 29 terremoti di magnitudo compresa tra 0.3 e 1.3 ± 0.3. L’evento sismico più significativo (magnitudo M=1,3± 0,3) si è prodotto alle 03:04, alla profondità di 2,6 km in prossimità del cratere della Solfatara”.

“Non sono pervenute segnalazioni di danni o disagi da parte della popolazione né alla Polizia Municipale né al Presidio notturno attivo presso l’Ufficio di Protezione Civile. Nel corso delle verifiche effettuate sul territorio da parte della Polizia Municipale e dei volontari di Protezione Civile non sono stati rilevati danni o altri effetti significativi conseguenti”.

Potrebbe anche interessarti