Fermato l’ex di Anna, la 29enne uccisa davanti ai suoi clienti. Le sue ultime parole: “Ho paura”

Foto Fb Anna Borsa

Si chiamava Anna Borsa la giovane 29enne uccisa questa mattina a Pontecagnano, in provincia di Salerno, mentre si trovava all’interno del salone di bellezza dove lavorava: proprio ad alcune sue clienti avrebbe rivelato di aver paura del suo ex, l’uomo ricercato e poi fermato dalla Polizia in quanto sospettato di omicidio.

Anna Borsa uccisa a Pontecagnano, le sue ultime parole: “Ho paura”

Stando a quanto rende noto l’Ansa, l’ex di Anna, dopo essersi dato alla fuga, è stato raggiunto dalla Polizia stradale nell’area di servizio San Mango Piemonte, sull’A2. I due, dopo aver vissuto una lunga relazione insieme, si erano lasciati da circa 8 mesi ma l’uomo più volte si sarebbe presentato all’esterno del salone.

Questa volta sarebbe entrato, dopo averla spiata per circa un’ora dall’esterno, per poi esplodere diversi colpi di pistola, uccidendo Anna e ferendo altre persone presenti sul posto: tra questi anche un ragazzo, probabilmente l’attuale fidanzato della giovane.

“Era tutto vestito di nero: tuta, giubbotto e scarpe. Aveva anche un trolley. Anna aveva paura ed anche io. Quando è entrato nel negozio gli ho detto di uscire. Lui mi ha risposto che doveva dirle soltanto una cosa. Era venuto già due o tre volte nelle scorse settimane. Anna viveva nella paura da mesi. Lui non aveva mai accettato la separazione, era convinto che lei fosse soltanto sua” – racconta una collega della vittima a ‘Il Corriere del Mezzogiorno’.

“Vuole fare una foto con me. Mi sta rendendo la vita impossibile. Ho paura” – queste le ultime parole di Anna, rivolte poco prima della tragedia a Simona, una delle sue clienti nonché giornalista di Lira Tv, come riporta ‘Il Corriere del Mezzogiorno’. 

“Aveva il terrore negli occhi. Mi ha detto che da due giorni il suo ex la stava minacciando. Le ho consigliato di denunciarlo e lei aveva paura anche di questo. Mentre parlavamo e lui da fuori guardava ogni movimento di Anna ci siamo accorte che era arrivata la mamma della ragazza che si è fermata a parlare con lui probabilmente per allontanarlo” – ha concluso Simona.

Potrebbe anche interessarti