Ruba un distributore di preservativi ma i carabinieri lo scoprono: lui investe 3 militari

Foto fb carabinieri

Nell’ambito di un’attività di indagine condotta dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord, i Carabinieri della Sezione Operativa di Giugliano in Campania hanno tratto in arresto, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare, un 20enne del luogo, poiché ritenuto responsabile dei reati di rapina aggravata impropria, resistenza e lesione a Pubblici Ufficiali.

Ruba un distributore di preservativi e investe 3 carabinieri

L’uomo, nel febbraio scorso, aveva divelto il distributore di profilattici di una farmacia del centro, cittadino tentando di impossessarsene, ma avvedendosi della presenza di un’autovettura dei Carabinieri, nel tentativo di darsi alla fuga a bordo del suo ciclomotore, impattava volontariamente con l’auto di servizio, salendovi sul cofano con la ruota anteriore ed investendo i tre militari intervenuti.

L’indagato, a quel punto, dopo aver abbandonato il proprio mezzo di locomozione, aveva cercato di dileguarsi a piedi, ma era stato raggiunto dai Carabinieri che, all’esito di una breve colluttazione, riuscivano a bloccarlo. I tre militari intervenuti riportavano ciascuno lesioni personali con prognosi di guarigione di giorni 5. L’indagato è attualmente ristretto agli arresti domiciliari.

Potrebbe anche interessarti