Svastica sul muro del ristorante di Cannavacciuolo, scoperto l’autore

Vico Equense – I carabinieri hanno scoperto l’identità di chi ha disegnato le svastiche sull’insegna del ristorante di Antonino Cannavacciuolo e sulla parete di una casa vacanze della zona. Si tratta di un ragazzo di 25 anni di Massa Lubrense, già noto alle forze dell’ordine, il quale tuttavia non avrebbe agito mosso da motivi politici. I militari stanno cercando di comprendere le motivazioni del gesto, che allo stato delle cose potrebbe anche essere una sorta di bravata.

Il fatto è accaduto qualche giorno e la notizia subito ha cominciato a girare sui social, anche a causa di quanto sta avvenendo in Ucraina viste le polemiche per la Z mostrata dall’esercito della Russia e anche nel corso di eventi sportivi nel paese. La lettera viene assimilata proprio alla svastica nazista in quanto simbolo di supporto al conflitto ed alle ragioni dell’invasione del paese ucraino.

Potrebbe anche interessarti