“Mi offri una sigaretta?”, ma poi estrae il coltello: rapina nella notte a via Toledo

Napoli Si era avvicinato per chiedere una sigaretta, ma in realtà era una rapina a mano armata. L’episodio è accaduto questa notte: erano da poco passate le 3 quando un ragazzo di 26 anni, originario di Agrigento ma residente a Londra, stava camminando a via Toledo per raggiungere l’aeroporto di Capodichino e prendere il volo per la capitale inglese.

Ad un certo punto, nei pressi di Piazza Dante, un giovane di 25 gli si è avvicinato per chiedere una sigaretta, ma immediatamente ha estratto un coltello con l’intenzione di effettuare una rapina. Per fortuna del ragazzo agrigentino nelle immediate vicinanze vi era una gazzella del nucleo radiomobile dei carabinieri di Napoli che ha notato i due ragazzi, intervenendo: il 25enne aveva ancora il coltello tra le mani ed è stato dunque arrestato in flagranza di reato.

Costui, senza documenti, ha affermato di essere un cittadino spagnolo ma dai successivi accertamenti è risultato originario del Marocco. È un soggetto già noto alle forze dell’ordine ed ora è in carcere con l’accusa di tentata rapina. La vittima sta bene ed ora è a Londra, non ha perso il volo che lo attendeva.

Potrebbe anche interessarti