Tragedia in autostrada: operaio napoletano di 37 anni travolto e ucciso mentre lavorava

cadavere mortoFoggia – Operaio napoletano morto in Puglia, nel tratto autostradale della A14 Bologna-Taranto tra San Severo e Foggia. L’uomo, di 37 anni, stava eseguendo dei lavori all’altezza del km 548 quando è stato investito da un mezzo. A riportare la notizia è Ansa.

Secondo quanto è stato possibile apprendere, l’operaio stava eseguendo lavori di manutenzione del tratto stradale; era impiegato di una ditta appaltatrice pugliese. Il mezzo che l’ha investito togliendogli la vita al momento dell’incidente procedeva sulla carreggiata Sud. I soccorsi sono stati purtroppo inutili. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia stardale, che stanno approfondendo la dinamica dei fatti. È intervenuto anche il personale della direzione ottavo tronco di Bari di Autostrade per l’Italia.

Potrebbe anche interessarti