È morto Freddy Rincon, terribile incidente per l’ex Napoli: aveva 55 anni

freddy rinconFreddy Rincon è morto a 55 anni dopo un incidente stradale che gli è capitato tre giorni fa. L’ex calciatore del Napoli, che ha giocato nel nostro campionato nella stagione 1994/95 prima di passare al Real Madrid, si è scontrato in un violentissimo impatto con un autobus nei pressi di un incrocio a Cali, in Colombia.

A dare la notizia è stata la Federcalcio Colombiana, che ha scritto in un comunicato: “La Federcalcio colombiana si rammarica profondamente per la morte di Freddy Eusebio Rincón Valencia e invia un messaggio di sostegno e incoraggiamento alla sua famiglia, agli amici e ai parenti in questo momento difficile. Rincón ha fatto parte della nostra nazionale colombiana ai Mondiali di Italia 1990, Stati Uniti 1994 e Francia 1998. Così come nella CONMEBOL Copas América Cile 1991, Ecuador 1993 e Uruguay 1995. Ha fatto anche parte di Independiente Santa Fe e América de Cali in Colombia. Oltre a diversi club in Brasile e in Italia, è stato anche il primo colombiano a indossare la maglia del Real Madrid in Spagna. Ciò costituisce una grande perdita per la sua famiglia e i suoi amici, ed è anche una sfortunata partenza per il nostro sport, dove ci mancherà e lo ricorderemo con grande affetto, apprezzamento, rispetto e ammirazione. Inviamo forza, sostegno e le nostre condoglianze alla sua famiglia, sperando che possano sopportare questa triste e dolorosa perdita”.

La SSC Napoli ha pubblicato un post su Twitter: “La SSC Napoli si unisce al dolore della famiglia Rincon per la scomparsa del caro Freddy, calciatore azzurro nella stagione 94/95”. Con la maglia del Napoli, nel ruolo di centrocampista, Freddy Rincon ha giocato 28 partite segnando 7 gol: le doppiette a Padova e Lazio più le rete a Reggiana, Cremonese e Genoa.

 

 

Potrebbe anche interessarti